Riso alla Giapponese cotto al microonde!

sushi-rice

Prima settimana: il lunedì mattina ho fatto la spesa all’Esselunga (per chi non la conoscesse è la Santa Partrona dei lavoratori che escono dall’ufficio dopo le 19.30) e mi sono presa acqua, carote, mele e le buste di riso precotto da mangiare al microonde (basmati e venere). Nulla di eccezionale, ma almeno ho provato a vedere se come regime poteva andare e…ce la potevo fare!

Seconda settimana: maggiore confidenza e qualche preparazione home-made.

Terza settimana: si fa sul serio!

E siccome bisogna sempre partire dalla base ed io non ho dubbi su cosa scegliere tra riso e pasta: che riso sia.

Non potevo pensare di farmi il riso lesso ogni sera, quindi cerca che ti ricerca, trovo in rete alcune ricette e dei video tutorial per praparare il riso al microonde. Serve il riso giusto (per sushi e/o preparazioni orientali) ed un contenitore di plastica per microonde sufficientemente alto e largo con un coperchio che chiuda ma lasci uscire un minimo di vapore.

La preparazione è semplicissima:

Calcolate circa 230ml di riso per due porzioni (uso appositamente una unità di volume e non dei grammi);

Mettete il riso in una bacinella e riempirla di acqua fredda fino a due dita oltre il riso.

Lavate il riso che inizierà a rilasciare amido rendendo l’acqua lattiginosa.

Buttate l’acqua e ripetete l’operazione fin quando l’acqua non rimarrà limpida.

Trasferite il riso nel contenitore ed aggiungete 1 volta e mezzo il volume d’acqua (nel nostro caso 230ml di riso e 345ml di acqua), quindi chiudete il coperchio e non aprite più fino alla fine della cottura.

Mettete nel microonde il contenitore chiuso e cuocete per 7 minuti a massima potenza (900W)

Cuocete quindi per 10 minuti a bassa potenza (450W)

Finito!

Se volete potete condire il tutto con una miscela che potete preparare sciogliendo in 2 cucchiai di aceto di riso, 1 cucchiaio di zucchero ed 1 cucchiaino di sale fine.

Mischiate facendo raffreddare ed utilizzate come meglio volete.

^__^

 

Leave a Reply