Vichyssoise, ovvero crema di porri e patate 2

Nuova settimana e nuovo ingrediente, dopo il cavolo verza della scorsa settimana, mi sono fatta attrarre da un bellissimo porro (si, uno solo, sperimento prima io e poi nel caso replico l’acquisto). E per onorarlo come si deve mi sono cimentata con la famosa Vichyssoise, ovvero una crema a base di Porri e Patate.

Ho cercato un po’ di informazioni su questa ricetta dopo averne sentito parlare in TV dal bravissimo e simpaticissimo Daniele Persegani che spiegava la differenza tra Vichyssoise (fredda) e Potage Parmentier (calda).

Sembra che Francesi e Inglesi si contendano l’invenzione della Vichoyssoise e nell’attribuzione sono coinvolti nomi quali Julia Child e lo chef Louis Diat, per chi ne volesse sapere qualche cosa in più può guardare qui.

[singlepic id=489 w=500 h=333 float=center]

Io ho seguito questa ricetta e la ho trovata molto buona, delicata e profumata.

Ingredienti
1 porro (la parte scura scartiamola e usiamola per un brodo)
1 patata di media grandezza
20 gr di burro
5 dl brodo vegetale
1 dl panna da cucina
crostini di pane
sale
pepe

Preparazione
Lavate, pulite e tagliate la parte bianca del porro e dalla parte più verde ricavate dei bastoncini sottili lunghi 5 centimetri (serviranno poi per decorare il piatto). Sbucciate la patata e tagliatela a dadini piccoli. Ora mette in una casseruola il burro in cui farete stufare i porri per una decina di minuti. Passato questo tempo aggiungete le patate e fate stufare ancora per una decina di minuti. Versare il brodo caldo e portate a cottura (altri 10 minuti più o meno). Usate un mixer ad immersione e riducete in crema il tutto. Aggiungete la panna, aggiustate di sale e pepe e rimettete sul fuoco per qualche minuto.
Quando la servite potete aggiungere i crostini e i bastoncini di porro.

Direi che va benissimo servirla tiepida nella stagione fredda e fredda con il caldo.

2 thoughts on “Vichyssoise, ovvero crema di porri e patate

  1. Reply Gigi mar 5,2011 15:11

    dalla foto questa crema di porri e patate sembra tanto tanto buona…
    gnam gnam!
    :)

  2. Reply SilviaInCucina mar 5,2011 21:50

    @Gigi, ma che piacere avere qui anche te oltre che Nene :) In effetti era davvero deliziosa e inaspettatamente delicata (devo ammettere che mentre affettavo il porro ho pensato che avrei avuto problemi per il sapore troppo cipolloso, e invece…)

Leave a Reply