Categories
Design Thinking Experience design

Il Design Thinking

Cosa è il Design Thinking, la sua storia, i principali framework esistenti e qualche risorsa utile…

Il termine “Design Thinking” è ormai entrato nel comune gergo progettuale ed è familiare a che realizza progetti che abbiano una componente innovativa incentrata sulla soddisfazione dei reali bisogni degli utenti. 

Quali sono i principi che definiscono questo approccio? Quando nasce? Quale è la sua storie e la sua evoluzione? E’ applicabile al mondo digitale? Come? Queste le domande che io per prima ho iniziato a farmi approcciando questa metodologia che sto tutt’ora studiando. 

Design thinking is a human-centered approach to innovation that draws from the designer’s toolkit to integrate the needs of people, the possibilities of technology, and the requirements for business success.

—TIM BROWN, EXECUTIVE CHAIR OF IDEO

Esistono infinite risorse in rete grazie alle quali è possibile approfondire a piacere il tema, qui ho sintetizzato i concetti a mio avviso maggiormente rilevanti:

  • Cosa è il Design Thinking?
  • Quando nasce il Design Thinking?
  • I principali framework del Design Thinking
  • Alcuni approfondimenti sul Design Thinking
Design Thinking frameworks
Principali Framework di Design Thinking

Che cosa è il Design Thinking?

Il design è da sempre un cardine chive nella realizzazione dell’innovazione per lo sviluppo di prodotti e di servizi. A partire dagli ultimi dieci anni si è affermato sempre di più il concetto di Design Thinking. Questo pensiero progettuale si riferisce ai processi cognitivi, strategici e pratici mediante i quali viene sviluppata la progettazione innovativa di prodotti e servizi all’interno di contesti aziendali e sociali.

L’accostamento dei due termini “design” (progettare, innovare) e “thinking” (pensiero) identificano inequivocabilmente l’obiettivo che si pone questo approccio: la ricerca di soluzioni progettuali innovative. Ma non è solamente questo l’aspetto rilevante, infatti un altro elemento cardine è quello di entrare in empatia con gli utenti per capire quali siano i veri bisogni da soddisfare. Identificati i bisogni ci si interroga su quali siano le possibili soluzioni per soddisfarli e si procedere per iterazione in cicli di progettazione e test con gli utenti, fino a identificare la soluzione più adatta.

Quando nasce il Design Thinking?

Il padre del Design Thinking viene spesso indicato essere David M. Kelley, ma le radici di questo approccio risalgono a quasi 40 anni prima, con la formalizzazione del pensiero creativo e dell’approccio progettuale degli anni ’50, come è molto ben illustrato in questo articolo

Design thinking origin story plus some of the people who made it all happen

Possiamo citare alcune delle tappe che hanno via via codificato, definito e fatto evolvere questo approccio:

A partire dal 2000 il Design Thinking si è sempre più diffuso, sono nati studi di progettazione che ne hanno fatto il proprio principio cardine offrendo consulenza in diversi ambiti.

I principali framework del Design Thinking

Partendo dai concetti chiave del Design Thinking, ovvero la realizzazione di soluzioni come frutto di un processo di prototipazione e test mirato a soddisfare al meglio i bisogni degli utenti, sono stati formalizzati diversi framework, che hanno dato vita ad un sistema ricco e duttile, che a seconda dei contesti d’applicazione e degli specifici obiettivi sia in grado di creare la risposta più adatta.

Rappresentiamo qui di seguito i 4 principali e più noti framework esistenti.

Design Thinking d.School Stanford

To be a designer is to be a steward of possibility. We search for outcomes that do not yet exist and in doing so we dive deep into the unexpected and unknown.

— D.SCHOOL
Design Thinking Framework by d.School Stanford University
Design Thinking by d.School Stanford University

IDEO Human-Centered Design Model

Design thinking is a human-centered approach to innovation that draws from the designer’s toolkit to integrate the needs of people, the possibilities of technology, and the requirements for business success.

— TIM BROWN, EXECUTIVE CHAIR OF IDEO
Design Thinking by IDEO

Design Council’s Double Diamond

Design Council’s Double Diamond clearly conveys a design process to designers and non-designers alike. The two diamonds represent a process of exploring an issue more widely or deeply (divergent thinking) and then taking focused action (convergent thinking).

— DESIGN COUNCIL
Design Thinking by Design Council

IBM Design Thinking Model

The Loop drives us. Understand the present and envision the future in a continuous cycle of observing, reflecting, and making.

— IBM
Design Thinking by IBM

Alcuni approfondimenti sul Design Thinking

Ci sono moltissime risorse in rete, basta digitare la parola chiave “Design Thinking” in un motore di ricerca e vedremo comparire moltissimi link di approfondimento. Voglio però lasciarvi qualche segnalazione che ho trovato interessante e di utilità.

Design Kit by Ideo.org

Design Kit è una risorsa preziosissima, in cui è possibile esplorare passo passo tutti gli step della metodologia IDEO. Articoli riassuntivi con link a video molto veloci e snelli.

Sprint Methods by Google

I Methods sono un altra risorsa davvero molto utile, organizzati per card, aiutano a districarsi non solo nella metodologia generale dello Sprint secondo Google, ma anche nei singoli specifici elementi che li compongono.

Osservatorio del Design Thinking for Business del Politecnico di Milano

A partire dal 2017 questo osservatorio si sta occupando di analizzare ed approfondire l’adozione del Design Thinking in Italia. L’Osservatorio Design Thinking for Business analizza ed approfondisce nel nostro contesto nazionale l’adozione dell’approccio Design Thinking identificando, a seconda del tipo di azienda, dalle sfide e dagli obiettivi del progetto di innovazione, quattro modelli principali:


  • Il Design Thinking
    Cosa è il Design Thinking, la sua storia, i principali framework esistenti e qualche risorsa utile…
  • Un 2020 da ricordare
    Un anno che ha segnato la nostra vita, che farà parte della storia e che ci formerà come persone
  • Creare la “Next Normal” experience
    Fino a qualche tempo fa le practice utilizzate nel mio campo di lavoro (l’experience design) erano un fermo punto di […]
  • Tempo da Covid, tempo di idee
    Solo nelle ultime due settimane le cose sembrano essere cambiate, si parla di fine del lockdown, di poter di nuovo […]
  • La mia vita in questo tempo così strano e particolare
    E’ dal 22 febbraio che vivo in casa, pochissime uscite centellinate per fare la spesa laddove gli acquisti via internet […]