Categories
Life Trends

Un 2020 da ricordare

Sento tantissime persone intorno a me che quando parlano del 2020 lo citano come un anno da dimenticare, un anno che deve finire, un anno di quelli che ci si augura di non dover più vivere.
Questo è stato un anno che ci ha segnati profondamente, in cui ogni nostra abitudine quotidiana è stata presa e rivoluzionata a causa della pandemia. Il Covid-19 ha portato via molti dei nostri cari, ha riscritto le abitudini sociali di prossimità, ha modificato le abitudini di acquisto, ha ridefinito il concetto di studio e di lavoro, ha dato una nuova sfumatura alle parole “libertà individuale”, ha fatto riflettere sulla nostra relazione con l’ambiente ed ha posto moltissimi di fronte ad una crisi economica che ha impatto non solo sul presente ma anche su un futuro tutt’ora incerto.
Eppure…

Per me è un anno da ricordare: un anno di quelli che ti segnano la vita, di quelli che proprio perché così difficili faranno parte della tua storia e contribuiscono a fare di te la persona che sarai in futuro.